Crimini e misfatti


Per concludere, oggi. Che fatica!


Io adoro Woody Allen (con le dovute eccezioni, ma ne ho già parlato). Per quale motivo non avevo mai visto Crime and Misdemeanors? Non lo so, avevo la sensazione che, dal plot e dall’impostazione (che conoscevo), fosse un’opera fredda, impossibile da amare.


E invece no. Crime and Misdemeanors, almeno nella parte di Martin Landau (perfetto), è uno straziante e amarissimo apologo sulla morale. Per complicare, sul conflitto tra morale ed etica, e tra laicità e religiosità. Un ritratto crudele e affranto, di un pessimismo spaventoso, della condizione contemporanea della moralità: pentimento, crimine interiore, tradimento. Crimini e misfatti, appunto.


La parte di Allen smorza un po’ i toni, con la sua ironia depressiva ma ghignante. Riesce anche a divertire, come sempre. Ma il succo, alla fine, nell’incontro tra i due uomini e tra le due storie (destinate, forse, a sfociare in un secondo crimine?) lascia un amaro in bocca che fatica a sfuggirne.

15 Thoughts on “

  1. ma scusa…adesso lo sò ke è difficle ke t trovino da internet..-ma è meglio se nnn lo dici ke sei cinofilo..mi sembra ke ora li arrestano o gli fannop la multa a quelli ke moestano i cani..mi sà..
    va bèh ciao! ^_^

  2. questa è completamente pazza… comunque il cinofilo c’è, ed è alessio – guarda nei miei link!

  3. grazie – sì, è tra i migliori – anche se il mio preferito rimane annie hall

  4. superati i 9.000 – e anche di botta – grazie a tutti – per chi lo sapeva, l’esame è andato molto bene – ciao!

  5. the world won’t listen____________*

  6. ciao giovane, il tuo blog è molto fico e lolinko però , cacchio! non puoi cambiare il template? si fa una fatica bestiale a leggere il verdino sottile su nero…baci Bo

  7. Non abbandonare il blog-madre!! (“Matrix 4″).

  8. una lotta all’ultimo contatto…faccio un pò di refresh e ti raggiungo!

  9. utente anonimo on 7 maggio 2004 at 16:33 said:

    ti sei perso un post a sorpresa che si è volatilizzato in poche ore…o lo hai beccato? Fammi sapere.

  10. utente anonimo on 7 maggio 2004 at 16:34 said:

    maledetto splinder.by Nicola Moroni

  11. stupendo il dialogo finale tra i due

  12. A quando una recensione su “I soliti sospetti?”Dai Kekkoz, l’attendo con ansia!

  13. maladoror che mi visita? quale onore. – aurora, vale sempre lo stesso discorso: ne parlerò quando e se lo (ri)vedrò. comunque sappi che lo adoro (l’ho visto decine di volte). ciao ciao

  14. ti visita anche sequenze libere che è stato recensito da pickpocket…

  15. Crimini e misfatti non è solo uno dei suoi film più belli ma anche – come Hannah – una di quelle perle corali che si regge su un equilibrio invidiabile. Ogni personaggio – e sono tanti – è chiosato alla perfezione, nulla lasciato al caso.

    riflessioni amare e comicità anche più frenata, come notavi tu, ma è allen allo stato puro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation