Amore e guerra


Che vergogna, eh sì, mi mancava anche questo.


L’ultimo spasmo del proto-Allen, quello strampalato e comicissimo, prima dell’arrivo dei grandi capolavori del secondo periodo, contamina l’amatissima letteratura russa con il suo corpo slapstick (qui come altrove Allen è davvero un doppio di Groucho Marx) e il suo cervello da intellettuale newyorkese. Sceneggiatura, ovviamente, sublime. Non c’è ancora la ricerca formale, né la riflessione che vada veramente oltre il gioco testuale, ma probabilmente è il suo capolavoro comico, intriso di culture (yiddish, ortodossa, americana), che irride e ama allo stesso tempo.


Scusate la lunghissima citazione, ma è necessaria. Poi andate qui.


“After all, there are worse things in life than death. If you’ve ever spent an evening with an insurance salesman, you know what I’m talking about. The key is, to not think of death as an end, but as more of a very effective way to cut down on your expenses. Regarding love, heh, what can you say? It’s not the quantity of your sexual relations that counts. It’s the quality. On the other hand if the quantity drops below once every eight months, I would definitely look into. Well, that’s about it for me folks. Goodbye.”

5 Thoughts on “

  1. e la colonna sonora? che dire della colonna sonora? mai scelta fu più azzeccata. ma tu sai, giovane cinefilo, com’è che il signor allen sceglie le musiche per i suoi film? no eh, immaginavo. ‘gnorante.

  2. (avrai capito – forse – che sono un ammiratore del buon vecchio woody)

  3. utente anonimo on 13 maggio 2004 at 13:16 said:

    Conosco la tua passione per Woody Allen e anche quella per Luttazzi per cui presumo possa interessarti il fatto che Luttazzi al salone del libro di Torino ha tenuto una conferenza dal titolo “Religione, sesso e morte. Daniele Luttazzi traduce Woody Allen” decisamente ben fatta e molto documentata (l’ho seguita), magari se ti interessa riesci a trovarla in rete (spero per te di sì), saluti Edo!

  4. ho pensato che forse volevi avere le sue lettere… io mi tengo le vocali… ^__^

  5. ah sì :-) fantastica scena – protodemenziale, altro che protoallen!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation