Viridiana

di Luis Buñuel, 1961

Il vero film di svolta nella carriera del già 61enne Buñuel fu prodotto in Spagna sotto il regime franchista: impensabile infatti che potesse uscire davvero in sala un attacco così caustico alla borghesia e all’iconografia cattolica. Angosciante fino all’orrore, teso senza mai una risata liberatoria, è uno dei suoi film più limpidi e seri: una riflessione cupissima sul male (identificato con l’animo umano, e non con una categoria sociale) e sull’innata decadenza delle virtù teologali: la fede è inutile se la carità porta solo alla disperazione.

Da applausi la scena dell’angelus, con l’Ave Maria recitata in giardino alternata con i rumori degli operai. La lunghissima sequenza della "festa" dei barboni, tra il vino e allegre blasfemie leonardesche, le orgette e il Messiah di Haendel, è ancora una bella scudisciata nella schiena.

Splendido.

Il Dvd italiano, edizioni San Paolo, è davvero disastroso. Ma credo che di meglio non ci sia, almeno in Italia.

9 Thoughts on “

  1. E’ un problema di tanti “classici” in dvd, purtroppo.

  2. eh già. però ci sono trattamenti molto migliori, e in questo caso è davvero terribile.

    per info, cliccare QUI

  3. A me Bunuel piace poco. Detto questo, Viridiana, insieme a pochi altri suoi, mi piace molto.

  4. nicola, ma come! eheh…

    e anche tu, Gokachu… cosa mi dici?? spero che l’angelo sterminatore, il fascino discreto, e quell’oscuro oggetto siano tra quei “pochi” che ti piacciono!

  5. edizioni SAN PAOLO?!? paradossale!

    l’ho trovato in vhs, ma lo cerco in dvd per vederlo in spagnolo. Gran film, uno schiaffo a mano aperta alla morale comune. ciao kekkoz! :)

  6. @rosa: ti avverto, nel dvd italiano NON C’E’ lo spagnolo!

    teribbile, eh?

  7. abominevole. il doppiaggio è la cosa più stupida che sia mai stata inventata, e noi italiani siamo “i mejo”…pure!!!

  8. utente anonimo on 26 maggio 2005 at 10:51 said:

    mi fa piacere che ogni tanto il giovane cinefilo si ricordi del Cinema… Mao

  9. ogni tanto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation