Sicko
di Michael Moore, 2007

Sicko è uno di quei film su cui mi piacerebbe soffermarmi, scrivere, discutere, dibattere, persino più del solito e forse più del dovuto, tanti sono gli stimoli che propone: non solo per l’argomento di cui tratta (il sistema sanitario statunitense: e se è vero che il film è esclusivamente "dedicato" al pubblico di colà, fin dai vocativi iniziali, altrettanto innegabili sono la sua comprensibilità e il suo interesse a livello globale – dote del film da non sottovalutare), ma anche per come la forma, "scimmiottando" come al solito il documentario, mostri più apertamente e programmaticamente la sua intenzione (anti-documentaristica per eccellenza, palpabilmente diretta verso l’impatto più immediato, non certo l’esposizione scientifica dei Fatti), e per come questa volta ci azzecchi in pieno.

Ultimamente però – almeno da quando ho visto Sicko, una settimana fa - ho dei seri problemi di natura dialettica e compositiva che mi impediscono di argomentare come si deve perché Sicko mi sia decisamente piaciuto (forse semplicemente per l’essermi sentito molto meno ricattato del solito), perché mi abbia divertito (l’umorismo di Moore, molto più maturo e consono ai miei gusti personali), perché mi abbia emozionato (al di là di faccende del tutto personali), perché gli si perdoni pure qualche nefandezza come quella ridicolaggine della donazione anonima (ma, nell’ottica del moorumentary, per una volta fila quasi tutto liscio), insomma, perché Sicko sì e Farenheit 9/11 no.

Mettere insieme quattro paragrafi quattro su Sicko senza scrivere le solite quattro stronzate sul cinema di Moore, magari spiegando perché mi lascino esterrefatto, soprattutto in questo preciso caso, certi feroci atteggiamenti anti-Moore, in queste condizioni non è affatto facile. Ohdaesu ci è riuscito. Linkando il suo post, che è chiaro e conciso e di cui condivido ogni parola, me la svicolo più brevemente.

Ora posso tornare alla mia personale crisi dislessica. Se il problema sussiste?

7 Thoughts on “

  1. Ohdaesu è il meglio di tutti.

  2. concordo in pieno.

    iSleepy

  3. Ohdaesu è anche fico come ragazzo.

  4. Meno spinguinamenti e più dialettica, voialtri.

  5. dopo il post di oh avevo quasi pensato di non scriverla affatto la mia recinzione (e ho finito infatti x ripetere cosa già lette).

    p.s. kekkoz, volevo chiederti come fare per confermare l’aggiunta di una nuova cineblogger da me suggerita (e da altri 3 cinebloggers votata). Credo ci voglia il tuo beneplacito per sottoscrivere tutto. ^^

  6. E’ piaciuto anche a me, e condivido alcuni tuoi pensieri.

  7. a breve me lo vado a vedere! evvai!

Rispondi a kekkoz Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation