Castaway on the moon, Lee Hae-Jun 2009

Castaway on the moon (Kimssi pyoryugi)
di Lee Hae-Jun, 2009 

Il trionfatore indiscusso del Far East Film Festival di Udine, nell’edizione di tre anni fa, è effettivamente una commedia sentimentale sui generis davvero sorprendente. Lee Hae-Jun, anche sceneggiatore, porta alle estreme conseguenze il discorso sull’alienazione urbana raccontando la storia di due personaggi sull’orlo del precipizio: lui è un aspirante suicida che finisce naufrago su un isola disabitata nel bel mezzo di Seoul (esiste davvero, si chiama Bamseom); lei è una ragazza che, a causa di una bruciatura sul viso, è rinchiusa da anni nella sua stanza dove ha maturato una dipendenza dal social network Cyworld, sul quale ha creato un’identità fittizia. Ovviamente i due sono destinati a incontrarsi, ma sarà una strada lunga che li metterà alla prova fino alle estreme conseguenze, in un film che con talento e leggerezza mescola una comicità quasi demenziale, un’intensità da melodramma e un tenerissimo romanticismo: un piccolo gioiello.

***

Poco tempo fa, per vedere un film come questo, avremmo dovuto fare i salti mortali. Ora, grazie alla moltiplicazione dell’offerta digitale e, soprattutto, all’intervento di un distributore illuminato come la Tucker Film e di un canale pronto a sperimentare come Rai4, Castaway on the moon è andato in onda in Italia in tv, in prima serata e in chiaro. Ecco i prossimi titoli del ciclo, ogni martedì sera, tutti imperdibili:

15 gennaio: A bittersweet life di Kim Ji-Woon
22 gennaio: Exiled di Johnnie To
29 gennaio: Blind di Ahn Sang-hoon
5 febbraio: The man from nowhere di Lee Jeong-beom
12 febbraio: Overheard di Alan Mak e Felix Chong
19 febbraio: Overheard 2 di Alan Mak e Felix Chong
26 febbraio: Reign of assassins di di Su Chao-Bin e John Woo

4 Thoughts on “Castaway on the moon, Lee Hae-Jun 2009

  1. vespertime on 14 gennaio 2013 at 18:19 said:

    davvero un piccolo gioiello che ho consigliato a più gente possibile! Su ora che la maggior parte del lavoro è stato fatto potrebbero pure farlo uscire in dvd :(

  2. Matteo Pascal on 14 gennaio 2013 at 20:22 said:

    The man from nowhere! *_*

    Rai4 ci ha fatto un bellissimo regalo, pure io l’ho consigliato a tutti (evitando però accuratamente di mostrare loro la locandina :P)… ora speriamo nel dvd, ma sono ottimista, anche il cofanetto IP MAN mi pare sia uscito dopo la replica dei due film su Rai4.

  3. Wow, non sapevo che dessero tutti questi bei film sconosciuti in chiaro!
    Quasi quasi è il caso di riaccendere la tv, ogni tanto…
    Ciao!
    Alberto

Rispondi a Matteo Pascal Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation