La grande coppa del decennale

Oggi questo blog compie DIECI ANNI.

In questi dieci anni sono cambiate un sacco di cose: per cominciare non siamo più su Splinder, io non ho più 22 anni ma 32 (ed è decaduto da un pezzo il mio diritto a definirmi “giovane cinefilo”), ma sotto a tutto quello che mi accadeva in questi dieci anni correva un blog che è andato avanti quasi di vita propria e che, a parte i cambi di layout, i traslochi, i litigi, è rimasto più o meno sempre uguale a se stesso. Ne ho anche un altro, ma è partito tutto da qui. Molti affrontano il rapporto con i propri blog con una sorta di cinico distacco, io invece so di poter dire che aprire questo blog è stata una delle decisioni più azzeccate che io abbia fatto, ha contribuito a modo suo a cambiarmi la vita, anche radicalmente, un pezzo per volta. Quindi voglio festeggiare, perché essere arrivato fin qui è una figata e basta. E voglio festeggiare con voi, perché c’eravate pure voi.

Quindi ho pensato a un sondaggino nostalgico per fare il punto di questi dieci anni di cinema e dei registi che hanno cambiato la nostra vita in questo periodo assurdamente lungo. Ovviamente è un gioco e va preso come tale, tanto più che la selezione è basata solo sui miei giudizi e sulle mie visioni e, per semplicità, sulle uscite nelle sale italiane. Se il vostro regista del cuore non è presente, in fondo è presente un piccolo form e potete metterci chi vi pare.

Tra parentesi è indicato un massimo di tre titoli per ogni regista: sono questi i film che lo rendono “eleggibile”. Importante: si possono votare più nomi per categoria, le quantità massime sono indicate sopra.

Adesso tocca a voi. UPDATE: LE VOTAZIONI SONO CHIUSE.

This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Condizione: almeno due film usciti in sala in Italia tra il 2004 e il 2013.

Nota: per semplicità, la categoria non contiene solo gli statunitensi, ma l’intero continente americano.

This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Condizione: almeno due film usciti in sala in Italia tra il 2004 e il 2013.

Nota: pur avendo una doppia cittadinanza e lavorando perlopiù in co-produzioni anglo-americane, Christopher Nolan è nato in Inghilterra dove ha studiato e cominciato la sua carriera, per questo motivo è inserito in questa categoria.

This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Condizione: due film tra il 2004 e il 2013, di cui almeno uno uscito in sala in Italia.

Nota: Bong Joon-ho e Takeshi Kitano non sono inclusi perché, incredibile a dirsi, nessun loro film è stato distribuito in sala in Italia tra il 2004 e il 2013.

This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Condizione: almeno due film usciti in sala tra il 2004 e il 2013.

Menzione d’onore per il miglior regista neozelandese:
Peter Jackson (King Kong, Il signore degli anelli: Il ritorno del re)

This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Qui puoi scriverci il nome che vuoi.
This poll is closed! Poll activity:
start_date 01/01/2014 11:43:21
end_date 31/01/2014 09:00:00
Poll Results:
Condizioni: il film dev'essere uscito in sala in Italia tra il 2004 e il 2013.

Avete votato? Cliccate sul bottoncino e dichiarate il voto ai vostri amichetti. Non siate timidi!

Per chi se lo fosse chiesto: le locandine in alto sono quelle dei dieci film che ho messo al primo posto nei miei dieci “classificoni” di fine anno.

35 Thoughts on “La grande coppa del decennale

  1. Intanto tanti auguri!
    Mi sono svegliato ora e sono ancora piuttosto incapace di leggere frasi di senso compiuto, però ho capito il senso generale e sono davvero contento di questi tuoi 10 anni.
    A votare ancora non ci riesco. le locandine dei soli 10 migliori (tuoi) film degli ultimi 10 anni mi hanno gettato un panico quasi identico alla visita ai parenti di queste feste.
    Nel pomeriggio se mi sono ripreso abbastanza ripasso e vedo un po’ di pigiare i bottoncini, che è una cosa che mi piace sempre.
    Tanti auguri e un abbraccio.

  2. LL Cull Jayy 2014 on 1 gennaio 2014 at 15:36 said:

    Ti leggo dal 2006 e quindi grazie, grazie, e grazie! Sono curioso di vedere come va a finire questo sondaggio.. io ho appena votato!
    A mio avviso però ci sono un un paio di grosse omissioni:

    Lars von Trier (Il grande capo, Antichrist, Melancholia)
    Aleksandr Sokurov (Il sole, Faust)

    E forse anche Alex de la Iglesia (Crimen ferpecto, Balada triste de trompeta), ma non ne sono poi così sicuro.. Mentre, fuori dalle tue condizioni, ci sono soprattutto questi due signori qui: Yorgos Lanthimos (Kynodontas, Alps) e Sion Sono (Love Exposure, Himuzu).

    Buon 2014 kekkoz!

  3. _GAS on 1 gennaio 2014 at 16:03 said:

    Grazie, e nient’altro.

  4. Matteo on 1 gennaio 2014 at 17:07 said:

    Ho 20 anni e seguo questo blog da 2 anni tramite una segnalazione di Giovanni degli Aucan e devo ringraziare te se mi sono avvicinato al cinema. Ho iniziato a interessarmi a registi, critica…
    La conoscenza e la passione vengono trasmesse nel tuo modo di scrivere.
    Complimenti per tutto, buon anno.

    P.S. Qual’è l’altro tuo blog?

  5. pillole: torna presto, ‘sta casa aspetta atté

    LL: prego prego e prego!
    L’assenza di LVT è dovuta al fatto che io e LVT non andiamo molto d’accordo: molti dei suoi film li schivo del tutto, “Melancholia” mi piacque soltanto per metà. Quella di Sokurov invece, lo ammetto, alla mia ignoranza: dei due, appunto, ho visto solo il suo magnifico “Faust” e non bastava. Amen… La mancata inclusione di De La Iglesia, invece, in effetti possiamo definirla una distratta dimenticanza, ma ormai, ehm, siamo andati in stampa. Auguri anche a te!

    _GAS e Matteo: grazie raga, mi fate diventare tutto rosso.

  6. Matteo Pascal on 1 gennaio 2014 at 20:09 said:

    Grazie Kekkoz. Ti ho scoperto grazie alla tua recensione di Millennium Actress, trasmesso su Rai4 non so quanti anni fa… beh, anche se non lascio quasi mai commenti sei diventato un punto di riferimento imprescindibile (insieme ai 400 calci, che però mi hai fatto conoscere tu, quindi grazie anche di questo). Quoto il mio omonimo poco sopra, la passione e la professionalità emergono in ogni tua recensione, al di là del fatto che spesso non mi trovo d’accordo (ma devo ammettere che è sempre su aspetti dichiaratamente soggettivi, dove le tue critiche sono oggettive c’è solo da levarsi il cappello). E poi mi hai fatto scoprire il Far East Film Festival, e conto di tornarci anche quest’anno perchè l’edizione del 2013 resta una delle esperienze più belle dell’anno appena concluso. Grazie anche per questo. Sto diventando noioso con i ringraziamenti, quindi mi limito a un’osservazione: i primi 3 film del decennale sono coreani, quando la Corea sembrava diventata davvero la nuova patria del cinema. Beh adesso forse mancano dei capolavori assoluti da primo posto, ma la media resta ancora abbastanza alta.

    Concludo con gli auguri di buon anno… e, se non l’ho ancora scritto, grazie. ;-)

  7. Che dire Matteo, grazie. Made my day.

  8. imog3n3 on 2 gennaio 2014 at 02:12 said:

    Ciao kekkoz!
    Ti ritrovo oggi, nel decimo compleanno del tuo blog, grazie ad un retweet finito nella mia TL.
    Io ho festeggiato il decennale pochi giorni fa…
    Ci eravamo incrociati su splinder a causa della comune passione per la Cantantessa… quanto tempo!
    Passerò a trovarti e a cercare spunti per film da vedere!

  9. Sui film di animazione sono carentissimo. Ho votato l’unico che ho visto, che nemmeno m’è piaciuto.
    p.s. 10 son davvero tanti.

  10. Conte Nebbia on 2 gennaio 2014 at 10:58 said:

    Sontuoso genetliaco!!! (quanti bei ricordi: son commosso)

  11. A proposito di animazione, shame on me per aver escluso “Frozen”. Avrebbe meritato (ampiamente) un posto, purtroppo l’ho visto dopo aver impostato il tutto e poi mi sono dimenticato di aggiungerlo. Amen.

  12. Appena votato! Un’iniziativa graditissima. Ogni volta che si fa il punto della situazione mi rendo conto che è difficile (impossibile?) stabilire quale possa essere il migliore fra registi tanto differenti. Hai fatto davvero bene a mettere un’opzione multipla per votare e già così è stato un bel problema.

    In ogni caso mi sembra di poter dire che questo è stato il decennio della PIXAR.

  13. Che dire…auguri WOW…
    Mi sembrava doveroso, scrivere e dirti Grazie. A te, ma anche a tutti i cineblogger di vecchia data, in quanto quel periodo ha cambiato la mia vita,ai tempi, assolutamente in meglio.
    Grazie mille millesimati

    Affettuosamente Astor

  14. OMG ASTOR! Stringiamoci fortissimo.

  15. I find your lack of PARANORMAN disturbing

  16. Ops, mi sono dimenticato pure Paranorman? Ma che pirla sono.

  17. no, son pirla io: anche se io l’ho visto in gennaio di quest’anno, da IMDB risulta uscito in Italia nel 2012, in realtà… :/

  18. Facciamo un po’ confusione? Questa è la coppa del decennale, non la classifica dell’anno ;)

  19. Ti seguo dal 2009 grazie ad una segnalazione di un amico. M’hai aperto un’altra finestra sul cinema, grazie a te ho scoperto una serie di capolavori da paura.
    Ciao,
    Sol

  20. Lorena on 2 gennaio 2014 at 20:04 said:

    Questo post mi ha fatto effetto tipo riunione del liceo. Che ti arriva l’invito a una cena e in effetti no, non ci avevi pensato che è passato tutto quel tempo. E poi pensi a quanto eri diversamente pirla e a tutti i bei momenti e ti viene d