[post in attesa]

inutili e insonni giochetti grafici, parte prima

(una versione più grande cliccando qui)

inutili e insonni giochetti grafici, parte seconda

11 Thoughts on “

  1. probabilmente sono impazzito, forse è l’ora tarda. vado a nanna.

  2. …beh, la grafica non il tuo forte…diciamolo…

  3. beh non è che ci sia molto di grafico nel ruotare un immagine di 180° per l’effetto-specchio (secondo caso: sono due frame del film NON modificati graficamente) o nell’appiccicare due immagini per l’effetto-panoramica (primo caso: idem come sopra).

    sympathy.

  4. di che film si tratta?ALE

  5. pensavo fosse evidente il film in questione, visto il riconoscibilissimo collo della protagonista.

    vabbè, è Orgoglio e Pregiudizio.

  6. Il secondo sa di poco, il pirmo invece è interessante e ben fatto – non vedo la linea di sutura.

  7. il secondo a me piace perché mi ricorda una delle scene più riuscite del film (ne accennerò probabilmente appena mi vien voglia di fare questo post), quella in cui Lizzy si guarda immobile nello specchio e dietro di lei cambiano le luci e si fa notte.

    nel primo, la linea di sutura in realtà si vede, a causa delle luci leggermente differenti, e soprattutto di un cosiddetto “continuity blooper” (oggetti che sono in un take non sono nell’altro, e quindi qui appaiono spezzati)

  8. Adesso l’ho vista – la cercavo più o meno nel mezzo dell’immagine e son rimasto fregato ^^

  9. utente anonimo on 20 febbraio 2006 at 19:19 said:

    Aiuto! il mostro!!!

    non ghigna ma mi fa paura lo stesso.

    lonchaney

Rispondi a coccinellina86 Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation