[perché, Terry, perché?]

Post in attesa

8 Thoughts on “

  1. Non vedo la foto

  2. boh, mistero.

    comunque ho cambiato foto, per sicurezza. così occupa anche meno spazio.

  3. Tideland non è dunque la versione più autoriale e gilliamiana dei fratelli Grimm? :(

  4. p.s. ma in italia non doveva uscire in anteprima a luglio all’Umbria film festival?

  5. utente anonimo on 28 giugno 2006 at 11:25 said:

    E’ uno schifo pure questo?

  6. utente anonimo on 28 giugno 2006 at 11:31 said:

    Visto ieri sera a Bo.

    Visivamente interessante e anche abbastanza peso nelle tematiche. Ma niente di memorabile.

    PS: a Me i Fratelli Grimm aveva divertito…..

  7. @Noodles: no, coi fratelli Grimm c’entra poco, ma comunque gilliamiano è, diciamo.

    credo lo proietteranno lo stesso in Umbria, ma l’anteprima gliel’ha fregata “Le parole dello schermo” qui a Bologna.

    @anonimo1: il titolo “perché, Terry, perché?” mi sembra alquanto esplicito. poi cercherò di scrivere qualcosa di più specifico.

    comunque a me Grimm Brothers è piaciuto decisamente, quindi questo è – ta dah! – il primo brutto film di Terry Gilliam.

    @anonimo2: a quanto pare eravamo in sala insieme, a Bologna. (chi sei? chi sei?)

    “niente di memorabile” è un commento persino gentile. io l’ho trovato orribile…

  8. “fortunati” è un parolone (vedi post)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation