[things you've lost]

Alla vostra sinistra Colin Meloy che, durante il concerto dei Decemberists a Bologna, si siede a suonare sul bordo del palco, facendo peraltro svenire un paio di volti noti della blogosfera.

Alla vostra destra Fyfe Dangerfield che chiude il concerto dei Guillemots a Milano cantando Blue would still be blue senza amplificazione e con l’ausilio di una pianolina.

- che dici, ce lo portiamo a casa?
- sì dai, così la sera ci suona la pianolina per farci addormentare

13 Thoughts on “

  1. [un ovvio ringraziamento agli sconosciuti (?) che hanno postato su youtube i due filmati, e a Miss Vengeance per avermi segnalato il secondo. lei c’era.]

  2. Ve l’ho già detto di quando lui poi è sceso e io ho smanettato sulla sua chitarra?

    (Parentesi: il destino da musicista indicool sta già nel nome e nel cognome. Vuoi mettere chiamarsi FYFE DANGERFIELD? Vuoi mettere chiamarsi Cicciopucci Tato Ammoresanto MELOY? Io col nome che ho al massimo posso fare il corettore di bozze)

  3. utente anonimo on 27 febbraio 2007 at 18:41 said:

    oh ma il tipo a destra non lo conosco.

    però aMule ha subito scalpitato richiedendo cibo.

    iSleepy

  4. “corettore” con una R sola era un geniale esempio di metascrittura. Giuro.

  5. @ohdaesu: io con il mio nome potrei fare giusto giusto l’assicuratore.

    @iSleepy: da mangiare al tuo mulo dai questo.

  6. utente anonimo on 27 febbraio 2007 at 22:23 said:

    l’ho dato in pasto ad xTorrent che digerisce piu velocemente e devo dire: EMOZIONANTE.

    grazie per il consiglio musicalo.

    iSleepy

  7. Chi sono i volti noti della blogosfera svenuti?

    Fyfe Dangerfield è un nome fantastico. Roba che domani vado all’anagrafe e chiedo di cambiare nome. (anche perché con il mio potrei fare il giornalista televisivo, ma c’è già uno che mi ha anticipato. Uff…)

    Private

  8. Io non sono un volto noto della blogosfera ma, fossi stato presente ad entrambi i concerti, sarei probabilmente svenuto per l’emozione. Il fatto che al secondo avrei anche potuto partecipare mi impedisce di vedere i filmati. Me l’ha vietato il medico, dice che non reggerei.

  9. @private: per dire, uno dei volti noti è quello che continua a raccontare a tutti di aver smanettato con la chitarra di colin. poi vabbè, svenuti è chiaramente un eufemismo sessuale.

    @unodipassaggio: la cosa più divertente del concerto dei Guillemots sono io che ti cerco in giro per il transilvania. alla fine ho fermato uno, ero convinto, e gli faccio “ciao sei m******?” e lui “no no”, e giro i tacchi.

    belle figure di merda, mi fai fare. ^^

  10. Kekkoz, ti prego, non girare il coltello nella piaga. Ommioddio, pure il giovanecinefilosuperblogstar che mi cercava. Ed io dov’ero? A vedere “Saturno contro” immerso nella nebbia. Faccio fare figure di merda financo a me stesso, pensa.

  11. No, mi sono sbagliato. Ero immerso nella nebbia a vedere “Lettere da Iwo Jima”. Beh, almeno questo. Però non ho resistito e ho visto i video. Sto malissimo. Dovevo dare retta al dottore.

  12. ho già detto che non sono invidioso e non vi odio, viva l’ammore.

  13. ecco, i Guillemots ha cancellato il concerto di novembre a roma e l’hanno fatto adesso a milano, e io rosico.

    E ci sono pure i Decemberist! bravo signor Kekkoz lei ha ottimi gusti musicali!

Rispondi a Astor Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

You can add images to your comment by clicking here.

Post Navigation